Apertura procedure di raffreddamento settore Movimento/Circolazione DTP Firenze

Rfi operaiIn relazione agli ultimi verbali d’accordo sottoscritti tra le scriventi OO.SS e la dirigenza di RFI DTP Firenze, sull’organizzazione del lavoro del Settore Circolazione con particolare riferimento alla sala DCO di Fi C.M e alla sala DCO di Pisa e agli incontri del 20 aprile 2015 e del 25 maggio 2015 propedeutici agli accordi sottoscritti nel verbale della riunione del 12 giugno 2015 relativo alla ricollocazione del personale perdente posto per la chiusura di alcuni impianti nella DTP Firenze, durante la quale la Società ci ha illustrato le azioni gestionali che avrebbe adottato in vista del turnificato estivo 2015 per sopperire alle croniche carenze di personale di tutto il settore Movimento/Circolazione, che ormai da tempo opera in condizioni di emergenza per mancanza di personale in tutti i profili; abbiamo rilevato la fragilità e l’insufficienza di dette azioni che purtroppo ci evidenziano il ricorso ad economie di personale assolutamente non accettabili per gli standard produttivi da dover adeguatamente garantire.

Vi abbiamo quindi inviato una nuova richiesta di incontro in data 02/07/2015 per affrontare tale problematica. Purtroppo rileviamo che ad oggi non è arrivato alcun cenno di riscontro da parte aziendale, né tantomeno un’opportuna urgente convocazione delle parti.

Nel constatare che anche per l’immediato futuro permangono i turni scoperti, le modifiche continue agli stessi e l’impiego di personale nelle giornate di riposo, queste Segreterie Regionali ritengono questa situazione non più tollerabile.

Considerando il vostro silenzio e l’atteggiamento tenuto dalla Società irrispettoso di quanto previsto in tema di relazioni industriali dal vigente CCNL, le scriventi si trovano costrette ad aprire formalmente le procedure di raffreddamento ai sensi della L. 146/90 e della L. 83/2000.

Distinti Saluti

Firenze 21 luglio 2015

Le Segreterie Regionali della Toscana FILT – FIT – UILT

Privacy Policy Cookie Policy