Commissione Tecnica RFI DT e zone SCC

Comunicato del 16 Marzo 2011

In data odierna, presso il Centro Studi Fit Cisl, si è riunita la Commissione Tecnica di RFI, per le tematiche attinenti Direzione Tecnica e Zone SCC. Gli interventi che si sono succeduti, oltre a descrivere le variegate realtà territoriali, sono stati un valido contributo in vista dei prossimi impegni con la Società RFI.

Dal dibattito è emersa la necessità di una omogeneizzazione delle strutture organizzative, nonché delle procedure operative e nel contempo affrontare e superare alcune difficoltà strutturali, quali le carenze di organico e l’effettività della formazione. La Commissione Tecnica ha evidenziato la necessità di stabilire procedure condivise per quanto attiene lo svolgimento della specifica attività; sottolineando nel contempo la necessità e l’importanza di strutturare una vera e propria manutenzione ciclica, anticipando così gli eventuali guasti alle apparecchiature, della sala Scc e quelle sul territorio.

Per quanto riguarda la struttura di Direzione Tecnica, è stato evidenziato il diverso ruolo ed i corrispondenti compiti, derivanti dalle materie di pertinenza dell’Agenzia Nazionale della Sicurezza Ferroviaria e di cui si dovranno valutare approfonditamente i riflessi sull’attuale organizzazione della stessa Direzione Tecnica. Riflessi che si estendono anche alla Direzione Produzione.

Infine la Commissione Tecnica ha espresso la forte preoccupazione per i motivi che hanno portati alla nuova proclamazione dello sciopero del prossimo 31 marzo – 01 aprile 2011 e nel contempo hanno espresso il pieno sostegno per la riuscita dello stesso.

La Segreteria Nazionale

Privacy Policy Cookie Policy