Comunicato 18 marzo su CCNL Mobilità AF e FS

CCNL Nelle giornate di martedì 15 e mercoledì 16 marzo è proseguito il confronto con Agens per il rinnovo del CCNL Mobilità – Attività Ferroviarie e nel corso delle due riunioni sono stati illustrati dalla parte datoriale i due capitoli relativi al “Sistema di relazioni industriali e diritti sindacali” e al “Mercato del lavoro”.

Sul primo capitolo la discussione si è incentrata essenzialmente sul recepimento degli accordi interconfederali su rappresentanza e rappresentatività, senza che vi siano state particolari criticità.
Relativamente al primo capitolo non è stata ancora affrontata la parte relativa agli appalti, articoli 16 e 16 bis, in quanto Agens non ha ancora presentata una proposta di merito.

Sul capitolo “mercato del lavoro” l’approfondimento riprenderà martedì 22 p.v.

Nella giornata di ieri è iniziata anche il confronto sul rinnovo del contratto aziendale FS con la presentazione del progetto della creazione del polo della logistica e delle merci.
Nel corso dell’incontro la parte aziendale ha fatto una lunga esposizione ripresentando quanto già detto dall’A.D. del Gruppo FS nel corso dell’incontro del 3 febbraio u.s., vale a dire la creazione di un polo che metta assieme le varie società che all’interno del Gruppo si occupano di trasporto merci ad esclusione di Serfer e Terminali Italia.

La presentazione del progetto si è limitata all’analisi del mercato delle merci a livello europeo e nazionale, evidenziando la necessità da parte aziendale di ridurre i costi e di aumentare i ricavi, senza entrare ancora nel merito delle azioni che si intendono attuare in concreto.

L’incontro è stato aggiornato a mercoledì 23 p.v.

La Segreteria Nazionale

Privacy Policy Cookie Policy