Comunicato ai lavoratori degli appalti ferroviari

COMUNICATO AI LAVORATORI DEGLI APPALTI

Le Segreterie Nazionali hanno chiesto un incontro al Gruppo FS per procedere ad una verifica sulla situazione complessiva del settore dei servizi di supporto e complementari al trasporto ferroviario.

Tutti i settori quali: pulizie , accompagnamento notte, manutenzione dei rotabili e ristorazione a bordo treno, sono travolti quotidianamente da molteplici problematiche con l’aggravante di non riuscire quasi mai ad individuare i soggetti sui quali ricadono direttamente le responsabilità.

Retribuzioni non erogate nella manutenzione dei rotabili notte, ritardi sistematici nel pagamento degli stipendi, le continue riorganizzazioni del lavoro nell’accompagnamento notte, le forzature degli appaltatori per i subentri nei cambi di appalto, la mancata applicazione del CCNL delle Attività Ferroviarie, il mancato rispetto della clausola sociale, sono tutti elementi che provocano disagio e incertezze tra i lavoratori e che il Sindacato ritiene non più tollerabili.

La difesa del lavoro, del reddito e dell’occupazione sono elementi imprescindibili soprattutto nell’attuale fase economica.

Il sindacato ribadisce che:

  • Il CCNL delle Attività Ferroviarie è il contratto di riferimento del settore e deve essere applicato a tutti i lavoratori impiegati nelle attività in appalto;
  • La “clausola sociale” rimane elemento imprescindibile in qualsiasi contesto;
  • Le stazioni appaltanti devono verificare le capacità finanziarie degli appaltatori che devono garantire la puntuale erogazione degli stipendi;
  • Le procedure di cambio d’appalto devono essere quelle stabilite dalla normativa in materia integrata dagli accordi e devono essere rispettate da tutti.

Le Segreterie Nazionali, qualora non vi siano interventi nel merito delle questioni poste avvieranno tutte le iniziative idonee ed utili a rivendicare il diritto all’occupazione e al reddito dei lavoratori impiegati nelle attività del settore.

Roma, 11 maggio 2011

Privacy Policy Cookie Policy