CORSO DI PRIMO ACCOSTAMENTO GIOVANI FIT CISL TOSCANA

La Fit Cisl Toscana continua il suo percorso con i giovani e per i giovani.

Si è svolto dal 28 al 30 ottobre 2019 il corso di formazione residenziale e orientamento per i giovani, volto ad approfondire il ruolo e l’attività della Cisl e Fit Cisl al livello Territoriale ed Internazionale. Il corso residenziale, articolato su tre giornate, ha coinvolto 29 ragazzi e ragazze provenienti dai vai settori della Fit, il nostro “vivaio”, per illustrare le prospettive, gli spazi ed i ruoli che i giovani possono ricoprire in FIt, fermo restando la condivisione dei valori fondanti del nostro sindacato. L’intento è quello di coinvolgere, motivare, responsabilizzare i giovani “per percorrere insieme la strada del nostro futuro” A conferma delle politiche attuate dalla Fit Toscana in favore dei giovani negli ultimi anni, l’iniziativa si pone in perfetta linea con i temi condivisi nell’Assemblea Organizzativa Cisl del 2 luglio ed il doc. della 2a commissione “prime linee, giovani e formazione” Ha aperto i lavori Il Segretario Generale Aggiunto della Fit Cisl Toscana Francesco Chiaravalli che ha messo al centro la forza delle idee e della proposta, che devono essere la guida nell’azione sindacale, tenendo al centro i valori della Fit e della Cisl come la solidarietà, la dignità della persona, la coerenza, etc.

I giovani che vogliono provare a fare il sindacalista, devono mettere in conto che non è un mestiere come tutti gli altri ma, attraverso la indispensabile passione e sentimento, bisogna mettersi al servizio dei lavoratori con dedizione e professionalità, per cercare di rispondere alle esigenze del mondo del lavoro sempre più avanzato e tecnologico.

La prima giornata è stata dedicata al “lavoro che cambia: orizzonte europeo e globale ed azione sindacale”, con la docenza di Francesco Lauria , Responsabile Progettazione e Formazione Europea Cisl. La docenza della seconda giornata è stata affidata ad Angelo Acquafresca, Formatore Fit Nazionale, che ha incentrato il suo intervento sulla storia, i valori e l’organizzazione della Cisl e della Fit Nazionali e le rispettive attività internazionali.

Un’ampia parentesi, nel pomeriggio, è stata dedicata al “CONOSCIAMOCI”; la Segreteria Regionale Toscana Fit Cisl Toscana ha interagito informalmente con i ragazzi. Oltre alla presentazione dell’organigramma infatti riteniamo importante accogliere e coinvolgere, far sentire tutti parte di un gruppo affiatato ed attivo. La terza e ultima giornata di corso ha visto gli interventi di Simone Francioni, che ha condiviso la propria esperienza presso il Coordinamento Giovani e in ambito internazionale, e di Angela Settembrini che ha illustrato le attività del Coordinamento Donne e la formazione in Fit Toscana.

I giovani partecipanti sono stati coinvolti in diverse attività di gruppo ed hanno prodotto anche degli elaborati sull’esperienza di queste tre giornate trascorse insieme, da diffondere sui nostri social network. Inoltre ai corsisti attraverso una apposita APP, è stato chiesto di valutare il corso con una parola; la parola più gettonata insieme a tante altre è stata “Fantastico”. A chiusura di questo percorso sono intervenuti Stefano Boni, Segretario Generale della Fit Cisl Toscana e il Segretario Generale Aggiunto USR CISL Toscana, Ciro Recce.

Ci auguriamo che questi giovani vogliano essere protagonisti in FIT e nei luoghi di lavoro, trovando piena realizzazione, rappresentando direttamente le istanze dei giovani lavoratori nel sindacato nei posti di lavoro. Intanto abbiamo trascorso insieme tre bellissime giornate in amicizia e condivisione. Si ringraziano Chiara Pepi e Roberto Malveri per il supporto didattico ed informatico, Francesco Chiaravalli, Paolo Panchetti e Franco Fratini che hanno svolto il ruolo di tutor, Angela Settembrini che ha preparato il materiale e seguito i ragazzi nel percorso formativo, Francesco Alfieri per gli aspetti organizzativi.

30 ottobre 2019 La Segreteria Regionale FIT CISL Toscana

Privacy Policy Cookie Policy