E' CISL la prima RLS donna del Porto di Livorno

Marta Baliotti infatti è stata eletta come una tra i rappresentanti della sicurezza sul lavoro per i lavoratori del gruppo Compagnia Portuali di Livorno.

Sicuramente è il segnale di un cambiamento importante all’interno dell’ambito portuale dove ormai la presenza femminile, anche in ruoli operativi, se pur ancora largamente minoritaria è ormai consolidata.

Marta, iscritta con noi già da una decina di anni, ha maturato esperienza come RLS presso un’azienda che in porto si occupava di movimentazione delle auto nuove ed ha frequentato vari corsi di formazione specifici tra cui quelli organizzati dalla Autorità Portuale di Livorno e dalla stessa CISL. In più altri ha seguito altri corsi di formazione sindacale tra cui quello di II livello per delegati della FIT Toscana e quello specifico sulla sicurezza nei porti, con anche l’intervento della Dott.ssa Frascheri, organizzato dall’area contrattuale dei porti della Toscana. Ha conseguito inoltre la Laurea in Diritto Applicato il 26/09/2007 presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Pisa con una tesi su “Sicurezza nell’ambito portuale: le operazioni sulla nave”.

Siamo quindi certi che abbia tutte le carte in regola per adempiere a questo difficile incarico: anche perché le doti caratteriali non le mancano di certo. E siamo orgogliosi come CISL di essere stati i primi a credere ed investire su una ragazza giovane e capace. Quindi a Marta i nostri migliori in bocca al lupo!

Il responsabile area porti Toscana

Dario Menichelli

Privacy Policy Cookie Policy