ENNESIMA AGGRESSIONE AI DANNI DEL PERSONALE TRENITALIA

Dopo la proclamazione dello sciopero sulle aggressioni al personale del gruppo FSI , ieri, 18 settembre 2017,  intorno alle 23.18, sulla linea Firenze – Arezzo è stato aggredito  con spinte, sputi e calci un altro capotreno da un viaggiatore.

Il collega accompagnato al più vicino pronto soccorso è stato diagnosticato  gravi lesioni e contusioni con una prognosi di 7 gg .

Come FIT CISL Toscana esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà al collega coinvolto in questo spiacevole evento.

 

 

Privacy Policy Cookie Policy