Intesa per applicazione Testo Unico sulla rappresentanza

teamUn importante passo avanti nei trasporti anche in considerazione della complessità del settore e del suo impatto con i servizi offerti ai cittadini”. Così le Federazioni dei Trasporti di Cgil, Cisl e Uil sull’intesa raggiunta sul regolamento applicativo del Testo Unico sulla rappresentanza nel settore dei trasporti, sottolineando che “a seguito delle intese interconfederali e della convenzione con l’Inps per la certificazione degli iscritti si avvia, con la definizione del regolamento, il percorso di applicazione del Testo Unico nei trasporti”.Secondo Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti “in un settore complesso ed articolato dal punto di vista produttivo, con molte aziende che svolgono servizi essenziali di trasporto delle persone, la certificazione della rappresentatività delle numerose organizzazioni sindacali presenti consentirà di mettere in trasparenza la misura riferita a ciascuna sigla. Di conseguenza – spiegano le tre organizzazioni sindacali di categoria – l’abilitazione all’esercizio della contrattazione con le modalità previste dal Testo Unico stesso potranno semplificare molto le attuali complessità relative agli accordi e alla validazione degli stessi”.

“Regole certe nella rappresentanza, nella rappresentatività e nella contrattazione – sostengono infine Filt, Fit e Uilt – significheranno un forte miglioramento del sistema delle relazioni sindacali nell’intero settore dei trasporti che ha spesso manifestato elementi di crisi dovuti all’incertezza nel sistema della rappresentanza”.

Privacy Policy Cookie Policy