Treni soppressi per mancanza capitreno – PdB Toscana: che disastro!

Il personale di bordo della DR Toscana è ormai abbandonato a se stesso, la fortissima carenza di personale ha raggiunto livelli insostenibili e intollerabili, con una gestione fa acqua da tutte le parti e che crea disagi insostenibili ai lavoratori e agli utenti. Una ripartizione del lavoro fra i vari impianti sempre più discutibile e dispendiosa, aggiunta alla carenza di personale sta producendo un disastro:

TRENI SOPPRESSI per mancanza agenti di scorta, continui stravolgimenti ai turni dei lavoratori con richieste pressanti di prestazioni straordinarie, interventi in prima persona dei responsabili nelle richieste di straordinario, stress per le aggressioni, chiusura degli uffici per coprire i treni con gli addetti alla distribuzione.

Non eravamo mai arrivati alla soppressione quotidiana di treni per mancanza di personale di bordo. L’attuale situazione non è accettabile per le ripercussioni su chi lavora, non è accettabile per noi cittadini TOSCANI che ogni anno versiamo a TRENITALIA circa 250 milioni di EURO per l’effettuazione del servizio regionale (esclusi i proventi da biglietto, per altri 100 milioni di EURO.)

Come OO.SS riteniamo che così non si possa andare avanti, occorre da subito dare avvio ad un programma ampio di assunzioni, occorre dare soluzione positiva alle domande di trasferimento, occorre poi ridistribuire il servizio negli impianti dove c’è personale ottenendo così anche maggiore efficienza.

CONTRO IL TOTALE DISINTERESSE DELLA DIRIGENZA ALLE NOSTRE PROBLEMATICHE, CONTRO LA SUPERFICIALITA’ E INADEGUATEZZA CON CUI SI STA AFFRONTANDO IL GRAVE PROBLEMA DELLE AGGRESSIONI, PER UN LAVORO PIU’ DIGNITOSO:

IL GIORNO 8 LUGLIO 2011 SCIOPERO DELLA DIREZIONE REGIONALE TOSCANA TUTTA dalle 9.00 alle 17.00.

Le Segreterie Regionali della Toscana

FILT – FIT – UILT

Privacy Policy Cookie Policy