Ulteriori chiarimenti per il personale mobile di Trenitalia

Nella giornata del 19 dicembre abbiamo sottoscritto un verbale con la Holding FS e con Trenitalia in cui sono stati chiariti aspetti importanti relativi alla vertenza in corso sui turni del personale mobile.

In attesa di un accordo complessivo, che tenga conto di tutte le questioni ancora aperte ed, in particolare, di quelle relative all’equanimità dei carichi di lavoro, alla condotta continuativa, ai report, ecc, abbiamo definito che nei turni vi sia il rispetto delle seguenti condizioni:

  • il riposo settimanale deve essere programmato nel rispetto del dettato contrattuale e “di norma al sesto giorno” ;
  • la disponibilità deve essere programmata solo in turno e vi devono essere un numero massimo di 6 giornate/mese. Vi è la possibilità di inserire nei turni giornate singole di disponibilità per una sola volta nel mese e non nei giorni di sabato e domenica;
  • la visibilità dei riposi al 3° mese dovrà contenere anche la loro tipologia (riposi, riposi qualità, week-end);
  • la media delle 38 ore deve realizzarsi nel mese;
  • le ferie saranno inserite nei turni solo se richieste.

Tali modifiche saranno operative per i turni di DPNI dal 13 gennaio 2013 e per DPR dal 9 febbraio 2013.

L’azienda si è impegnata, inoltre, a garantire, in gestione, le festività invernali ai lavoratori che ne avrebbero usufruito in base agli accordi territoriali sulle ferie turnificate invernali e di considerare, in gestione operativa, le azioni di modifica dei turni per eliminare la concentrazione dei RFR tra la fine del mese precedente e l’inizio del mese successivo.

Abbiamo, altresì, convenuto di attivare le corrette procedure negoziali sulle modifiche della durata delle attività accessorie e complementari nell’ambito dell’incontro fissato per il giorno 15 gennaio 2013 e di attivare nelle Divisioni o Direzioni Regionali i confronti sui turni del personale mobile a partire dal 7 gennaio 2013.

Per quanto riguarda le giornate di formazione programmate, che per casi eccezionali non dovessero essere svolte (solo una volta al mese), abbiamo convenuto che il personale sarà disponibile con un servizio compatibile nella fascia 8.00 – 18.00.

Sul diritto a pasto, abbiamo concordato che il personale mobile possa optare per il riconoscimento di un ticket restaurant per la fruizione del pasto invece della consumazione dello stesso presso le mense aziendali o gli esercizi convenzionati.

Per quanto riguarda il pagamento dell’assenza dalla residenza, a seguito di una forte presa di posizione unitaria, è stato ripristinato il corretto pagamento della stessa con le modalità in

vigore al 31.8.2012,

Gli incontri, nell’ambito della vertenza aperta con Trenitalia, proseguiranno con il seguente calendario: 7 gennaio Divisione Cargo; 10 gennaio Manutenzione Rotabili; A partire dal 15 gennaio prosecuzione confronto su turni equipaggi (produzione, report, condotta continuativa ecc) e Impianti Equipaggi; 22 gennaio Vendita e Assistenza.

Lascia un commento

Privacy Policy Cookie Policy