Volantino post sciopero Appalti FS

Un ringraziamento da parte di queste Segreterie Regionali ai Lavoratori del settore appalti FS che ancora una volta non si sono tirati indietro ed hanno sacrificato ore di retribuzione e tempo libero per lottare, al fine di farsi riconoscere diritti e salari ed informare i cittadini Toscani dell’esigenza di ridare regole ad un settore che vive di incertezze e prepotenze sempre meno tollerabili.

Il Contratto della Mobilità deve essere applicato a chi da molti mesi ormai è prigioniero, suo malgrado, di posizioni delle Aziende, committenti ed appaltanti, assolutamente strumentali e non più sostenibili.

L’applicazione del nuovo contratto di lavoro per il personale di questo settore non può, a nostro avviso, vivere di continui rimandi e slittamenti.

Per questo motivo queste Segreterie Regionali, che da subito dopo la firma del CCNL, hanno sollecitato un confronto con tutte le aziende che operano nel territorio toscano, hanno aperto una procedura formale che ha determinato questa prima azione di lotta e ci vedrà costretti a proclamare altre iniziative in tempi brevi se non ci saranno risposte positive al problema.

Sarà nostra cura tenerVi aggiornati sui prossimi sviluppi della Vertenza per quanto riguarda sia il livello territoriale sia quello nazionale.

Siamo convinti che con l’Unità mostrata anche in questo ultimo caso dai Lavoratori, riusciremo ad ottenere il riconoscimento di ciò che ci spetta ed una attenzione anche da chi (Gruppo FS e Istituzioni) per adesso cerca di nascondere i problemi gestionali del settore, che vengono scaricati sulle spalle dei lavoratori .

Lascia un commento

Privacy Policy Cookie Policy