CCNL Mobilità Attività Ferroviarie, riparte il confronto

CCNL Si è svolto in mattinata l’incontro tra Agens e le Segreterie Nazionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl TAF, Fast Ferrovie, Orsa per la ripresa della trattativa per il rinnovo del CCNL della Mobilità/Area Contrattuale “Attività Ferroviarie”, scaduto il 31 dicembre 2014.

Nel corso dell’incontro odierno, tenutosi dopo un’interruzione del negoziato di oltre un anno, Agens ha proposto una prima fase di serrato confronto che individui, intanto, i temi sui quali approfondire il confronto stesso.

Come Organizzazioni Sindacali, pur valutando positivamente la ripresa del negoziato, abbiamo evidenziato la necessità di allargare la rappresentanza datoriale includendo anche le altre associazioni firmatarie.

Nel corso dell’incontro, la delegazione aziendale FS ha proposto che, parallelamente alla trattativa sul rinnovo del CCNL, si attivi il confronto in sede aziendale sulle tematiche riferite all’assetto industriale e all’organizzazione dei cicli produttivi delle società del Gruppo FS e, conseguentemente, sulle relative possibili modifiche al Contratto aziendale FS, anch’esso scaduto il 31 dicembre 2014, a partire dalla presentazione degli orientamenti aziendali relativi al cosiddetto “Polo Logistica e Trasporto Merci”.

Riservandoci, ovviamente, le valutazioni di merito che scaturiranno quando, mano a mano, saranno presentate le proposte di Agens per il rinnovo del CCNL e, in sede FS, le proposte della delegazione aziendale per il rinnovo del Contratto di 2° livello, è stato concordato un calendario di riunioni a partire dal prossimo 9 marzo.

Roma, 3 marzo 2016 Le Segreterie Nazionali

Privacy Policy Cookie Policy