TRASPORTO MARITTIMO: contratto unico del settore. Aumento medio 80 euro

IMG_0228-0.JPGRoma, 1 luglio – “Firmato oggi unitariamente, a quattro anni e mezzo dalla sua scadenza, il rinnovo del CCNL del settore marittimo”. E’ quanto hanno annunciato Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, nel corso di una conferenza stampa congiunta, spiegando che “il contratto che avrà decorrenza dal 1 luglio 2015 al 31 dicembre 2017, coinvolge circa 65 mila addetti e rappresenta un segnale positivo in termini di accrescimento salariale e di tutela normativa”.

Secondo le tre organizzazioni sindacali firmatarie con le associazioni datoriali Confitarma, Fedarlinea, Assorimorchiatori e Federimorchiatori dal punto di vista normativo “il contratto risponde alla forte domanda di semplificazione e razionalizzazione in un panorama contrattuale nazionale altamente frastagliato, raccogliendo in una parte comune, tredici contratti del settore marittimo e raggiungendo l’obiettivo di avere un unico contratto di lavoro per il settore armatoriale. Nel nuovo testo – sottolineano inoltre Filt, Fit e Uilt – si mettono le basi per un’ulteriore garanzia di stabilità sulle varie forme di precarietà esistenti nel mondo marittimo, a partire dalla nuova disciplina relativa all’ingresso nelle imprese degli allievi ufficiali italiani”.

Per le tre organizzazioni sindacali di categoria dal punto di vista economico “con la parte relativa al recupero salariale che supera i dati relativi all’IPCA, con un aumento in 2 anni e mezzo del 5,7% sulla paga base, pari a circa 80 euro sul tabellare ed un trascinamento in positivo anche sugli altri istituti economici della stessa busta paga, si proietta il settore marittimo verso una prospettiva di effettiva tutela del salario”.

“Questo rinnovo con una trattativa durata più di un anno – sostengono infine Filt, Fit e Uilt – dimostra che il rapporto unitario è indispensabile ed entro il prossimo 20 luglio si terrà la consultazione tra i lavoratori per la validazione del CCNL firmato oggi”.

Lascia un commento

Privacy Policy Cookie Policy